Home Page » Documentazione » Notizie » Apea Alamer - Presentato il progetto
Notizie
Apea Alamer - Presentato il progetto
Polo Logistico
gio 13 set, 2018

È stata presentata nei giorni scorsi domanda di partecipazione all’avviso pubblico della Regione Lazio per il sostegno alla qualificazione Apea (Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata). Un riconoscimento che consentirà di accedere a fondi dell’Unione Europea dedicati per ben cinquanta milioni di euro.
Allo stato attuale sono sette le aziende che, insieme all’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, hanno aderito al progetto Apea Alamer promosso dal Cosilam sottoscrivendo il protocollo d’intesa anche se resta, comunque, la possibilità per tutte le aziende che lo vorranno, e che rispettano i requisiti richiesti di ecosostenibilità, di aderire a questa progettualità.
Il Cosilam è stato il primo ente industriale del Lazio a credere in questa progettualità e a volerci investire – ha affermato il Presidente on. Mario AbbruzzeseNei giorni scorsi abbiamo presentato la domanda di partecipazione alla Regione Lazio. Un passo fondamentale e propedeutico per arrivare al riconoscimento dell’Apea Alamer (Apea del Lazio Meridionale) che riguarda il nostro territorio e che abbiamo studiato attentamente creando un progetto innovativo e, sotto molti punti di vista, rivoluzionario. Una volta approvata la nostra richiesta da parte della Regione entreremo nella “fase due” ovvero quella che permetterà di procedere a individuare gli “scarti di lavorazione” che potranno essere reimpiegati nei processi industriali e le infrastrutture necessarie sul territorio per favorire questo riutilizzo. L’Apea Alamer ha come obiettivo quello di conciliare il sempre più necessario sviluppo economico con il rispetto e la tutela dell’ambiente. Ad oggi rappresenta una straordinaria opportunità di sviluppo per tutto il comprensorio. Un progetto che punta sull’ecosostenibilità per creare le aree industriali green passando così da una economia lineare a una economia circolare riciclando i materiali di scarto. Le aziende facenti parte dell’Apea, infatti, potranno utilizzare fonti di energia “pulita” e processi ecosostenibili, oltre a bandi di finanziamento regionali/europei dedicati. Un territorio ben amministratore ha una maggiore attrazione per le imprese favorendo, così, uno sviluppo dell’economia”.

Condividi questo contenuto

Notizie e Comunicati correlati

ven 03 ago, 2018
ven 27 apr, 2018
gio 29 mar, 2018
mar 20 mar, 2018
mar 02 gen, 2018

Valuta questo sito

Linee guida di design per i servizi web della PA

Il sito istituzionale del Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Lazio Meridionale è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione ePORTAL