Per chi: micro imprese e PMI iscritte al Registro Imprese, con sede legale e operativa in Italia, che non siano in stato di liquidazione, scioglimento, o sottoposte a misure concorsuali. Le imprese che hanno già usufruito dei precedenti bandi Disegni+ e Disegni+2 non possono presentare domanda.

Quando: dal 12 Marzo 2016

Cosa: Sostenere la capacità innovativa e competitiva delle PMI attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli industriali sui mercati nazionali e internazionali.

Condizioni economiche: contributo in conto capitale per la realizzazione di un progetto, per un massimo dell’80% delle spese sostenute, restando nei seguenti limiti di spesa: 65mila euro per la fase di produzione, 15mila euro per la commercializzazione. Le risorse disponibili sono pari a 4 milioni 700mila euro.

Link: http://www.pmi.it/economia/finanziamenti/approfondimenti/107595/disegni3-bando-ministeriale.html