Per chi: Micro, piccole e medie imprese (anche in forma individuale), società tra professionisti, costituite o da costituire entro 45 giorni dalla data di pubblicazione del provvedimento di concessione del finanziamento, in cui il titolare sia una donna, ovvero società di capitali (PMI) in cui le cui quote di partecipazione siano, per almeno 2/3, in possesso di donne e rappresentino almeno i 2/3 del totale dei componenti dell'organo di amministrazione.

Quando: Lo sportello telematico per la compilazione del Formulario on-line sarà aperto a partire dalle ore 9 del 24 aprile 2017 fino alle ore 17 del 31 ottobre 2017

Cosa: Gli obiettivi del bando sono: 1.Promuovere l’adozione e l’utilizzazione di nuove tecnologie nelle PMI per favorire l’introduzione di innovazione nei processi produttivi e nell’erogazione di servizi al fine di incrementarne la produttività.
2.Sostenere la creazione e lo sviluppo di idee e progetti innovativi da parte delle donne, promuovendo la creatività e la valorizzazione del capitale umano femminile, attraverso il supporto a soluzioni ICT nei processi produttivi delle PMI.

Condizioni economiche: La dotazione finanziaria è pari ad € 2.000.000,00. Contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 70% delle spese ammissibili e comunque non superiore ad € 30.000,00.

Link: http://lazioeuropa.it/files/170308/scheda_innovazione_sostantivo_femminile.pdf