“Sto seguendo con particolare attenzione la vicenda dei trenta lavoratori della Ceva che, a partire da questa mattina, sono in stato di agitazione. Come accade anche per le altre vertenze che riguardano l’area industriale del Lazio meridionale siamo presenti come Cosilam per portare il nostro sostegno a imprenditori e lavoratori. Stamattina mi sono recato davanti allo stabilimento per portare la mia solidarietà ai dipendenti che stanno manifestando. Lancio un appello affinché l’azienda e i vertici di Fiat Chrysler Automobiles riescano a instaurare un dialogo che permetta di trovare una soluzione per salvaguardare tutti i livelli occupazionali”. Lo ha affermato il Presidente Pietro Zola dopo essersi recato dai lavoratori della Ceva per esprimere la solidarietà del Consorzio.

Il "Premio Pino e Amilcare Mattei" 2016/2017 quest’anno si sviluppa su un doppio percorso:

  • Premio Senior: destinato a tutti i laureandi e laureati presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale;
  • Premio Junior: destinato agli studenti delle scuole superiori dei Comuni afferenti al territorio Cosilam.

Il Consiglio di Amministrazione del Cosilam ha deciso di aprire il concorso a lavori sul Distretto del Marmo, sul settore dell’Automotive/Metalmeccanico e sul patrimonio Turistico/Paesaggistico/Gastronomico.

Tutti gli interessati potranno presentare domanda entro e non oltre le ore 12 del prossimo 30.04.2017.

Una istituzione che rappresenta il centro nevralgico della cultura e un valore aggiunto per l’intero territorio. L’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale è stata ancora una volta l’occasione per apprezzare l’eccellente lavoro che l’Ateneo svolge. Gli interventi del ministro Beatrice Lorenzin e dei professori Maura Imbimbo e Mario Tozzi hanno impreziosito ulteriormente questa cerimonia fornendo importanti spunti di riflessione. Il Magnifico Rettore, prof. Giovanni Betta, ancora una volta è riuscito a fotografare il momento storico che ci troviamo a vivere, le difficoltà, le speranze e, soprattutto, il grande patrimonio che sono i giovani. I nostri ragazzi rappresentano il futuro del territorio e dell’intera nazione. Su di loro bisogna investire. Nel porgere i migliori auguri per l’anno accademico appena inaugurato a tutto l’Ateneo e al Magnifico Rettore prof. Giovanni Betta, ribadisco anche la presenza del Cosilam sempre pronto a portare avanti progettualità condivise”. Lo ha affermato il Presidente Pietro Zola a margine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico cui ha preso parte insieme al Vice Presidente Francesco Mosillo e al Direttore Generale Annalisa D’Aguanno.

27.07.2015-27.01.2017: Gli ultimi diciotto mesi di attività del Cosilam

La sinergia tra enti per favorire lo sviluppo del territorio. Questo il tema del convegno "Asi e Cosilam sinergie e opportunità per il territorio” che si è tenuto ad Aquino e che ha visto anche la partecipazione del Presidente del Cosilam Pietro Zola.

E' ripresa ieri mattina la Settimana della Tecnologia e della Ricerca Scientifica organizzata dall'Itis "Majorana" di Cassino. Un appuntamento su cui continuano a concentrarsi le attenzione di tutte le istituzioni. Presente anche il Cosilam.

Una terza giornata ricca di incontri e di spunti di riflessione. La Settimana della Tecnologia e della Ricerca Scientifica organizzata dall'Itis "Majorana" di Cassino continua ad andare avanti con numerose conferenze e ospiti di prestigio. A sostenere la manifestazione anche il Cosilam.

Una manifestazione di successo che continua a riscuotere grandi apprezzamenti e su cui si concentrano le attenzioni dei massimi vertici istituzionali. La Settimana della Tecnologia e della Ricerca Scientifica organizzata dall'Itis "Majorana" di Cassino prosegue con il ciclo di conferenze. In prima linea a sostenere la manfestazione anche il Cosilam.

Ha preso il via la Settimana della Tecnologia e della Ricerca Scientifica presso l'Itis Majorana di Cassino. Un appuntamento che ha visto la partecipazione di numerose aziende e istituzioni che si sono unite attorno a questo speciale evento. Presente anche il Cosilam.

È stato approvato oggi pomeriggio dall’Assemblea Generale dei Soci Cosilam il Piano Regolatore Territoriale. Lo strumento, molto atteso, che consentirà di dare sviluppo all’intero territorio con la trasformazione di alcune aree in zone commerciali e la nascita di quattro comparti. Ora l'intera documentazione passerà all'attenzione della Regione Lazio che dovrà procedere con l'approvazione definitiva.

Archivio News

Powered by mod LCA